CURIOSITA' DAL WEB                   

 
Esclusiva: intervista alle gemelle Jamison, le chiaroveggenti più famose d’America
 
by Malkuth on 20/06/2012 in 2012, POTERI PSICHICI, PROFEZIE, SPIRITUALITÀ
 
 
 
Terry e Linda Jamison sono considerate le più documentate veggenti dei nostri tempi.
 
I loro nomi sono balzati sotto i riflettori quando nel Novembre 1999, durante lo show radiofonico Art Bell, predissero davanti a 20 milioni di ascoltatori l’attacco terroristico alle Torri Gemelle e al Pentagono, precisando che sarebbe avvenuto entro la fine del 2001 per mano di Bin Laden.Prima che quell’evento si verificasse, Terry e Linda venivano consultate prima di concludere affari importanti o per essere da guida in questioni private, ma dopo di allora diventarono un punto di riferimento per le loro previsioni di eventi su scala mondiale.
 
 
 
Puntualmente, ciò che prevedevano finiva con l’avverarsi. La tragica morte di Kennedy su un piccolo aereo, l’elezione a Presidente di George W. Bush quando ancora non aveva presentato la propria candidatura, la guerra in Iraq, il terremoto in Giappone, gli uragani che hanno scosso la Florida e tanti altri eventi fino ad essere consultate anche in casi di omicidio o di persone scomparse.Proprio Olivia Newton-John si rivolse a loro per conoscere ciò che si celava dietro la misteriosa scomparsa del suo amato Patrick McDermott, creduto ormai deceduto. Terry e Linda rivelarono agli investigatori che si occupavano del caso, che McDermott in realtà aveva messo in scena la propria morte e si nascondeva in Messico per sfuggire a dei problemi economici. Gli investigatori decisero di seguire questa pista e solo pochi mesi dopo, grazie a delle testimonianze supportate da prove fotografiche, si scoprì che ancora una volta le due veggenti avevano ragione, l’uomo infatti si nascondeva a Puerto Vallarta, in Messico.
 
Fu allora che la scettica Tyra Banks, celebre conduttrice televisiva americana, decise di invitarle al Tyra Show per mettere alla prova le loro capacità, sfidandole a predire l’esito degli amori più chiacchierati del momento.I risultati non si fecero attendere. Le gemelle Jamison predissero il matrimonio tra Beyonce e Jay-Z, la gravidanza di Jennifer Lopez, la fine della relazione tra Justin Timberlake e Cameron Diaz, la breve durata del matrimonio di Kevin Federline e Britney Spears, i problemi nella carriera di Kate Moss e tanto altro.Siete pronti a conoscerle più da vicino? In questa lunga intervista sveleranno ai lettori i segreti che miglioreranno la vostra vita e vi aiuteranno a sviluppare il vostro potere psichico.
 
Siete considerate le chiaroveggenti con il più elevato livello di accuratezza al mondo. La maggior parte delle vostre previsioni è supportata da documenti audio e video. Il vostro è un dono che solo in pochi possono vantare o è un’abilità insita nel genere umano e che tutti sono in grado di sviluppare?
 
 
Certo, tutti possono sviluppare il proprio sesto senso per trovare con più naturalezza il proprio cammino e manifestare i propri sogni. Noi iniziamo ogni giornata con la meditazione. Ogni mattina recitiamo il mantra : Nam Myoho Renge Kyo che ha la straordinaria capacità di accrescere la sensibilità. Il Buddismo insegna che i benefici maggiori che si traggono dalla meditazione sono doni non materiali come benessere, gioia, salute e comprensione. La meditazione aiuta a calmare la mente per ascoltare la nostra voce interiore. Quando i pensieri affiorano alla vostra mente, lasciateli andare dolcemente come foglie portate vie dal vento e focalizzate l’ attenzione sul respiro. Se stare seduti a meditare non fa per voi provate con lo yoga oppure fate una lunga passeggiata nella natura, ammirando i fiori, gli animali e le bellezze attorno a voi. Anche questa è una forma di meditazione. Ovviamente ciò non basta. Per accrescere il nostro livello di energia mangiamo cibo sano, seguiamo una dieta ricca di frutta e verdura.
 
 
 
Questo è di sicuro il miglior modo per disintossicare il corpo e accrescere le proprie vibrazioni energetiche. Non beviamo alcolici e non abbiamo mai fumato. Alcool e droghe creano un velo tra voi e lo spirito, bloccando la vostra capacità di ricevere informazioni e intuizioni. Inoltre adoriamo ridere. Se affiorano preoccupazioni o emozioni negative, dopo averle notate, focalizziamo la nostra attenzione su ciò che vogliamo anziché dare importanza a ciò che temiamo che accada. Le preoccupazioni, la rabbia, la mancata fiducia in se stessi rallentano le vibrazioni e bloccano il progresso spirituale. Se riscontrate problemi ad esprimere le vostre emozioni vi consigliamo di scrivere un diario. Tenetelo vicino al letto e prima di andare a dormire scrivete ciò che provate o ciò che in questo periodo vi sta creando problemi. Un’ottima idea è quella di annotare su un quaderno separato tutto ciò per cui vi sentite grati in questo momento. I nostri pensieri, in quanto fatti di energia, hanno la capacità di espandersi perciò, se focalizzate l’attenzione su tutto ciò che di positivo vi accade, riuscirete ad attrarre ancora più motivi per essere grati. Potreste poi fare pratica cercando di percepire di chi sarà la prima telefonata che riceverete nell’arco della giornata, cosa indosserà il vostro collega, la cifra esatta che il meccanico vi richiederà per riparare la vostra auto. Divertitevi con questi esercizi, inizierete così a diventare sempre più intuitivi. Potrebbe anche essere d’aiuto usare un mazzo di tarocchi e fare consulti per i vostri amici.
 
 
 Esiste un metodo per attirare sempre più circostanze positive nella vita di tutti i giorni?
 
 
Certo, basta coltivare un’attitudine generosa, perciò iniziate a dare! Ciò può sembrare uno strano consiglio in un periodo di profonda crisi come questo, in cui molti sentono di avere ben poco da donare ma potreste sempre dare agli altri il vostro tempo, i vostri consigli, il vostro incoraggiamento. E’ una legge Karmica, si ottiene esattamente per quanto si dona. Se volete che le persone siano generose con voi e apprezzino le vostre virtù non vi resta che essere generosi e apprezzare gli altri. A noi è stato insegnato a fare delle scelte basate sull’amore e sulla comprensione piuttosto che sul giudizio, la colpa, il controllo e la vendetta. Nel Buddismo c’è un principio chiamato esho funi, che indica che il mondo attorno a noi riflette le nostre più intime sensazioni e emozioni. Anche gli Indiani d’America credevano che il rispetto che si portavano l’un l’altro avrebbe dato vita ad una Terra più sana e alla pace tra i suoi abitanti. L’essenza degli insegnamenti di Gandhi è l’assenza di paura. Nel bel mezzo di enormi avversità, il Mahatma riusciva ad affrontare i suoi nemici con coraggio e amore.
 
Nei vostri libri parlate spesso di ciò che accade dopo la morte fisica. Potreste spiegare il vostro punto di vista ai nostri lettori?
 
 
In quanto Buddiste crediamo fermamente che l’anima sopravviva alla morte. Crediamo alla reincarnazione, e al fatto che molti di noi abbiano già vissuto centinaia di vite sulla terra ricoprendo vari ruoli. Noi, ad esempio, abbiamo la capacità di descrivere le vite passate delle persone che incontriamo. E’ solo sulla terra che possiamo cambiare il nostro Karma. La terra è una scuola spirituale. Siamo spiriti che condividono un’esperienza fisica. Le nostre coscienze non si dissolvono dopo la morte. Quando qualcuno muore, la sua anima ed energia cambia forma lasciando il corpo come fosse un vestito. Noi siamo medium, e ciò implica che possiamo comunicare con le anime che hanno lasciato la vita terrena e che ci portano dei messaggi di conforto per le persone amate ancora in vita. Illoro spirito lascia un’impronta della sua energia nell’ etere e noi possiamo poi canalizzarla. La vita però non deve essere interpretata come un copione già scritto. Tutti hanno la possibilità di cambiare il loro destino. Il futuro non è “inciso nella pietra”. Crediamo però anche che ogni persona venga alla vita con una sorta di progetto o di “contratto sacro” in cui è stabilito quale sarà la nostra famiglia e le lezioni che intendiamo imparare. Un contratto sacro è una ragione o un proposito per il quale siamo qui, nel nostro corpo umano. E’ ciò che siamo destinati a fare o essere. La nostra anima sceglie di interpretare vari ruoli in ogni reincarnazione, in modo tale da vivere le giuste esperienze che portino alla crescita dello Spirito. Noi non siamo vittime del nostro Karma (sebbene a volte possa sembrare così!). E’ molto importante prendersi la responsabilità di cambiare la nostra realtà. Possiamo farlo cambiando i nostri pensieri, credenze e ciò su cui focalizziamo la nostra attenzione.
 
 
Dopo aver preso piede in America, è arrivata da qualche tempo anche in Europa la pratica delle Ordinazioni Cosmiche secondo,la quale si sostiene che basti chiedere all’Universo ciò di cui abbiamo bisogno e le circostanze inizieranno a muoversi in modo tale da portarlo da noi. Cosa pensate a proposito?
 
 
La pratica delle Ordinazioni Cosmiche è molto simile alla Legge di Attrazione. Purtroppo però molte persone sono state portate a credere che la legge di attrazione sia semplice come andare al ristorante e ordinare da un menu. Agire resta sempre una parte cruciale della creazione della nostra realtà. Non si può solo ordinare la propria vita ideale, bisogna prima acquistare tutti gli ingredienti necessari, andare in cucina e …cucinarseli da soli! Creare richiede intenzione, concentrazione, determinazione e duro lavoro. C’è da aggiungere poi che a volte pensiamo di aver assoluto bisogno di una determinata cosa per essere felici e potremmo finire con il non ottenerla per il nostro stesso bene. Alcune persone, ad esempio, diventano famose troppo giovani e scoprono poi di essere mal equipaggiati per gestire le attenzioni e le entrate economiche che la fama crea. Lo abbiamo riscontrato in personaggi come Michael Jackson, Britney Spears e tante altre celebrità. Ciò non significa però che la pratica delle ordinazioni cosmiche non sia veritiera ma occorre comprendere in primo luogo l’importanza dell’ azione per cui il processo si compia e poi bisogna apprendere il modo in cui utilizzarla a nostro favore.Più precisamente esprimete il vostro scopo, e più probabilità ha la vostra intuizione di aiutarvi a creare la soluzione. Scrivete precisamente cosa vorreste portare a compimento, il motivo e la data entro il quale deve avvenire. Ad esempio: “Questa notte voglio ricevere la soluzione al mio problema nei miei sogni” Oppure chiedete alla vostra intuizione di fornirvi qualunque informazione possa esservi utile durante la giornata seguente. In questo modo state programmando la vostra mente dandole suggerimenti. Ciò vi renderà più ricettivi e aperti alle opportunità. Se preferite, annotate qualunque impressione riceviate in un taccuino oppure create un quaderno dei sogni da tenere sul comodino e su cui annotare, una volta svegli, i particolari che più vi hanno colpito. Noi ci siamo ormai abituate a farlo. Registriamo nel nostro quaderno l’immagine di una persona, un colore o un simbolo che era nel nostro sogno. Avete provato un’emozione di gioia, paura, ansia? C’era qualcuno con voi? Erano presenti degli animali? Annotate tutto. Ricordate che voi siete i migliori interpreti dei vostri sogni. Dopo qualche tempo, riuscirete ad unire i puntini e a vedere chiaramente emergere il loro significato. Questo potrebbe diventare un potente strumento per voi, per creare soluzioni ed esperienze positive. Inizierete a notare che la vostra intuizione genererà informazioni sempre più utili man mano che procederete a far pratica, e riceverete sempre più dettagli man mano che migliorerete.
 
 
Un’affermazione è una frase positiva che ripetiamo a noi stessi per trasmettere il suo messaggio al nostro subconscio, in modo che si sprigioni un’ energia tale da portare alla manifestazione del tipo di vita che desideriamo. Nel cd Twin Hearts consigliate delle affermazioni indicate per la sfera affettiva. Ne suggerireste alcune ai nostri lettori?
 
 
Certamente! Le affermazioni raccolte nel nostro cd aiutano ad attrarre il vero amore nella propria vita. E’ un’ottima idea dedicarsi alle affermazioni almeno una volta al giorno, e focalizzare l’ attenzione su una questione alla volta, in questo caso l’amore. “L’uomo giusto arriva nella mia vita per rendermi felice” e “Attraggo un uomo che mi rispetta e mi comprende” sono due affermazioni che adoriamo. Ovviamente le affermazioni sono più efficaci se sono interiorizzate. In altre parole, non funzioneranno se non crederete a ciò che state affermando. Solo così sarà sprigionata la giusta energia che porterà a manifestare ciò che si desidera.
 
Molti aspettano il 21 Dicembre 2012 come il giorno in cui avverrà la tanto temuta fine del mondo. Cosa pensate a proposito? Avverrà davvero una sorta di Apocalisse?
 
 
Il 21 dicembre 2012, segna la fine di un ciclo di 5126 anni del calendario Maya. Le tradizioni Bibliche, Egiziane e Maya vedono in effetti nel 2012 un periodo di trasformazione ma non hanno mai predetto veramente qualcosa di sinistro come la fine del mondo. Gli scenari oscuri e spaventosi sono stati perpetrati dagli allarmisti con il solo scopo di vendere libri e pubblicizzare i loro siti internet. Contrariamente al cataclisma tanto temuto per il 2012, non vediamo alcuna cometa colpire la Terra,né vediamo una strage nucleare e tanto meno crediamo che il nostro pianeta verrà disintegrato. Sentiamo che il 2012 preannuncerà un momento di risveglio di una nuova coscienza e spiritualità. Le persone riorganizzeranno le priorità della loro vita, lasceranno andare i vecchi blocchi emotivi, o le relazioni, i lavori e le situazioni che non funzionano più. Ciò che si verificherà sarà un cambiamento delle attitudini di ognuno di noi. Saranno fatti grandi passi verso la cooperazione globale, lo sviluppo delle industrie che rispettano la natura, ma anche nella tecnologia. La resistenza, la rabbia e la paura renderanno più difficile tale processo. Dobbiamo riconoscere al più presto la sacralità, la spiritualità e l’ essenza della vita che permea il nostro pianeta. La cultura moderna è estremamente superficiale e disumana. Tutti sembrano rapiti dal materialismo, bramano l’ accumulo di denaro e l’acquisizione di potere e di possedimenti. Tutto ciò non renderà mai veramente felici. Sono i sentimenti e le sensazioni del cuore che portano guarigione ed un profondo livello di felicità e realizzazione. Gli anni che verranno saranno caratterizzati da un senso crescente di interconnessione, la sensazione di non essere separati ma parti di un tutto. Si avvertirà il bisogno di purificarsi e di ritrovare il proprio equilibrio. Questo riequilibrio cosmico sarà segnato da rivolte politiche e sociali e da cambiamenti terrestri che potrebbero causare fenomeni come terremoti, uragani e alluvioni. Purtroppo stiamo già assistendo a molti di questi fenomeni negli ultimi anni.
 
 
Quasi tutti ci ritroviamo, prima o poi, ad affrontare periodi di profonda insoddisfazione, in cui si ha la sensazione di non aver costruito nulla che ci renda veramente felici. Esiste un modo per dare una svolta repentina alla propria vita e ritornare in carreggiata?
 
C’è da dire che raramente ultimiamo un consulto senza affrontare l’argomento della creatività. In genere non chiediamo a chi è seduto di fronte a noi di parlarci delle sue passioni e dei suoi interessi, aspettiamo che a comunicarcelo sia il suo Spirito Guida. Avere una passione, o più di una, è il sale della vita. Noi siamo state pittrici, cantanti, attrici e scrittrici. Spesso però riscontriamo che i nostri clienti sono consapevoli di avere del talento e decidono di non usarlo oppure decidono consciamente di bloccare completamente la loro passione. Quando chiediamo loro quale sia il talento che vorrebbero sviluppare, ci guardano attoniti e incapaci di pensare anche ad una sola attività che gli piacerebbe compiere. La soluzione? Divertitevi di più! Fate dei corsi che implichino attività che non avete mai fatto e che non avreste mai immaginato di fare. Ponetevi l’obiettivo di provare una nuova attività creativa per 30 giorni: fare giardinaggio, scrivere , danzare, qualunque cosa. Facendo questo esercizio vi accorgerete di come una pratica così semplice finisca con l’influenzare tutti i settori della vostra vita. Vi ritroverete ad essere più presenti nella vita degli altri, più rilassati e nel contempo avrete espresso voi stessi. La creatività aiuta ad accedere al bimbo dentro di voi, permettendovi così di approcciarvi ai problemi della vita in maniera più gioiosa e con un rinnovato senso di fiducia in voi stessi. I vostri muri crolleranno, e diventerete più aperti e liberi.
 
Avete un motto o una filosofia che vi trasmette la giusta carica per affrontare la vita e che vorreste condividere con i lettori?
 
Con piacere!Nel nostro primo libro abbiamo parlato di come siamo state messe di fronte ad ostacoli apparentemente insuperabili nel corso della nostra vita. Ciò ha reso la realizzazione dei nostri sogni dieci volte più difficile. I nostri motti sono “Non arrenderti mai, qualunque cosa accada” e “L’inverno diventa sempre primavera”. Ma quello che ripetiamo più spesso è il detto americano : “se la fortuna non bussa alla tua porta, costruiscine una”. Ciò che consigliamo a tutti i lettori è di darsi sempre un’opportunità nella vita. Sia a 20 che a 70 anni. Non nascondetevi dietro false scuse come la mancanza di tempo, l’età, la scarsa cultura, l’aspetto fisico inadeguato. Pensate a quale opportunità potrebbe cambiarvi la vita e studiate un piano per crearvela da soli. Non state ad aspettare inermi che qualcosa accada e vi stravolga l’esistenza, fatela succedere. Prendete in mano il vostro destino e rendete i vostri giorni degni di essere vissuti.